Skip to content

COME MUOVERSI A BALI

 

Una guida ai mezzi di trasporto per spostarsi sull’isola di Bali

Come muoversi a Bali IN SCOOTER.
In scooter fra le valli di Bali
COME MUOVERSI A BALI

Una volta arrivati a Bali e sistemati nel vostro alloggio, dovrete organizzarvi per muovervi giornalmente. Vi anticipo che in molti posti – come nella città di Ubud – è possibile girare tranquillamente a piedi per vedere le principali attrazioni. Per i tour più strutturati, invece, vi riassumo le seguenti possibilità:

Per muoversi a Bali, lo scooter è sicuramente l’opzione più popolare. Affittare uno scooter sull’isola di Bali costa  dalle Rp. 40,000 alle Rp. 50,000 al giorno. Sulle isole limitrofe come Nusa Lembongan e Penida il prezzo sale a Rp. 70,000 Bisogna però già avere una certa padronanza del mezzo perché le strade non sono sempre scorrevoli, l’asfalto ha buche, c’è spesso traffico, scarsa illuminazione la notte e la guida in generale è piuttosto sportiva e anarchica.

La scelta di noleggiare un’automobile è indubbiamente più impegnativa dello scooter. La gestione di un’auto a Bali non è infatti una cosa semplice, specie all’inizio. Il noleggio di un’auto parte da circa Rp. 160,000 al giorno. 

Non tutti i noleggiatori offrono un’assicurazione per il mezzo. Quindi se vi interessa avere questa copertura informatevi in anticipo presso un noleggio strutturato o un franchising.

Vi segnalo inoltre che per guidare un mezzo, come automobile o scooter, in Indonesia occorre essere in possesso della Patente Internazionale, uno strumento indispensabile per avere una copertura assicurativa in caso di necessità, qui vi spiego come procurarvela: LA PATENTE INTERNAZIONALE,

Come muoversi a Bali. In scooter fra le valli di Sidemen.
I ponti sospesi nell’entroterra di Bali
Come muoversi a Bali. In scooter fra le valli di Sidemen.
Le stradine nella giungla
Come muoversi a Bali.
Gli scooter noleggiati a Bali sono come questo, di norma 125 cc.

BENZINAI

Il prezzo della benzina in Indonesia è più economico rispetto a quello dei paesi europei.

A Bali, la maggior parte delle stazioni dove fare benzina sono gestite dalla Pertamina, una compagnia di gas di proprietà del governo. Questi distributori sono presenti in molti luoghi dell’isola, quindi non dovete preoccuparvi di come fare rifornimento. 

Se si utilizza la navigazione GPS, alcuni dispositivi mostreranno il logo Pertamina quando viene rilevata una stazione di servizio vicino alla propria posizione. Quando si acquista la benzina alla stazione di servizio è possibile sia pagare in contanti che con una carta di credito

Oltre alle stazioni di servizio, ci sono innumerevoli bancarelle a agestione familiare che vendono la benzina in caratteristiche bottiglie di vetro, di solito della Absolute Vodka! Non fatevi distrarre durante l’operazione di riempimento di carburante. Controllate sempre che il quadrante sia azzerato prima della carica di benzina. 

Come muoversi a Bali.
Una benzinaia balinese ci fa il pieno!
Come muoversi a Bali.
Benzinai di Ubud

Se avete dubbi su come muoversi a Bali, contattare un driver privato è sicuramente una buona scelta, specialmente se avete poco tempo, viaggiate con i bambini oppure semplicemente non ve la sentite di guidare un mezzo in autonomia. I driver e le guide possono essere contattati direttamente sul posto, attraverso le pagine dei social media o sui siti delle agenzie locali. 

Se non masticate bene l’inglese, potete richiedere driver e guide che parlino l’ italiano.  Se viaggiate con i bambini, potete optare per mini-van e minibus che includano il noleggio dei seggiolini auto.

Spesso i driver e le guide diventano dei punti di riferimento importanti per chi viaggia a Bali, non è raro restare in contatto o stringere con loro un’amicizia durevole. Una bravo guida vi aiuterà anche a gestire i bambini nei momenti difficili, non esitate a chiedere aiuto! 

A questo proposito, vi invito sempre a supportare l’economia locale, affidandovi solo ad autisti e guide regolari di nazionalità indonesiana, non a guide o tour operator italiani o di altre nazionalità. 

Driver a Bali.
La nostra amica e driver dell’agenzia Temu Temu.

Sull’isola è possibile trovare diverse compagnie di taxi a tassametro, più o meno oneste.  Il mio consiglio è di preferire sempre i taxi della compagnia Blue Bird. Questi taxi hanno un tassametro regolare e prezzi onesti, sono di colore azzurro con il logo di un piccolo volatile sul tettuccio e presentano una lunga scritta Blue Bird Group sul vetro frontale.

Prestate attenzione a non finire nei finti taxi Bluebird! A Bali esistono infatti delle macchine senza tassametro camuffate da taxi, dipinte con colori bluastri, con nomi tipo ‘Blue Biro’ e finti loghi. Occhi aperti quindi… specialmente nell’area di Kuta!

Per approfondire, vi raccomando questa pagina: TAXI E DRIVER IN INDONESIA.

Grab e Gojek sono le applicazioni più usate per muoversi a Bali e per contattare autisti o mototaxi (ovvero gli ojek). Le applicazioni funzionano come Uber e possono servire anche per dei servizi di delivery (di cibo o altro).

Per farle funzionare correttamente, consiglio di utilizzare una SIM locale.

NB: Il ban che ha colpito queste app di movimento è stato recentemente sospeso, per cui adesso è possibile utilizzarle tranquillamente, ma a costi più elevati. Vi segnalo che utilizzare queste app è comunque assolutamente legale in Indonesia.

Se volete saperne di più trovate tutte le spiegazioni sulla pagina: GRAB e GOJEK

6. PRENDERE UN PULLMAN O UNO SHUTTLE BUS

Online sul portale 12GoAsia oppure nei baracchini di alcune città come Kuta o Ubud è possibile acquistare i biglietti di pullman privati (più o meno moderni) per muoversi in altre zone di Bali. Il conducente vi verrà a prendere direttamente al vostro alloggio, dopo aver concordato il prezzo e l’orario di pick up. Questi bus NON effettuano tour sull’isola, servono unicamente per collegare alcune città. Vi lascio i link di prenotazione di alcune delle tratte più richieste: 

Un’altro modo economico per muoversi da un punto all’altro di Bali sono gli shuttle della Kura Kura. 

Nelle mie storie di Instagram, potete vedere chiaramente com’è muoversi in scooter e in auto a Bali.. vi aspetto sul mio profilo di  VIAGGIO IN INDONESIA

hotel e resort a ubud

SCOPRI DI PIU’

ISOLE GILI

SCOPRI DI PIU’

lombok

SCOPRI DI PIU’



Booking.com


Benvenuti!

Mi chiamo Simona e viaggio in Indonesia dal 2010. Ho vissuto nelle isole di BaliJava. Sono una designer, appassionata di fotografia e buon cibo. Una delle cose che amo di più durante i miei viaggi è esplorare luoghi fuori dal sentiero battuto e immergermi nella cultura locale. 

LEGGI LA MIA STORIA

Condividi questo articolo

VUOI CHIEDERMI ALTRE INFORMAZIONI, HAI DELLE CURIOSITA’ O VUOI SUGGERIRE QUALCHE AGGIORNAMENTO INTERESSANTE? SCRIVIMI PURE QUI NEI COMMENTI:

8 Comments

  1. Valeria
    19/07/2022 @ 17:44

    Ciao Simona, sto organizzando il mio viaggio a Bali per il prossimo mese ed il tuo blog mi sta tornando molto utile…davvero ben fatto! Volevo chiederti: contattando Temu Tamu per un driver privato, occorre necessariamente adattarsi ai tour proposti da loro o è possibile elencare i luoghi che si desidera visitare e farsi accompaganre? Io ed il mio ragazzo avremmo già stilato un itinerario di 3/4 giorni, ci manca solo di trovare un driver. Grazie

    Reply

  2. Valeria
    19/07/2022 @ 17:50

    Ciao Simona, sto organizzando il mio viaggio a Bali e sto trovando molto utile il tuo blog…davvero ben fatto! Mi chiedevo: affidandosi a Temu Tamu per un driver privato, bisogna necessariamente scegliere un loro tour o è possibile indicare i posti che si desidera visitare e farsi accomoaganre? Io ed il mio ragazzo avremmo già stilato un itinerario di 3/4 giorni, avremmo adesso bisogno di trovare un driver. Grazie

    Reply

  3. Simona Warnerin
    19/07/2022 @ 19:36

    Ciao Valeria, sono felice di sapere che il blog ti sia utile! 🙂
    Puoi contattare Temu Tamu e proporre una personalizzazione dei tour, sono certa che ti verranno incontro! Buon viaggio!!

    Reply

  4. Asia
    10/02/2023 @ 16:24

    ciao Simona, sto organizzando il mio tour a Bali e sto utilizzando il tuo blog fatto benissimo, che mi da tutte le informazioni che ho bisogno?
    volevo chiederti però, se io mi devo spostare da Ubub alle isole Gili come mi conviene fare?

    Reply

    • Simona Warnerin
      10/02/2023 @ 18:42

      Ciao Asia, devi arrivare al porto di Padangbai e da lì prendere una fastboat oppure un fastferry! Trovi tutte le info sui collegamente via mare nella sezione dedicata alle Gili! 🙂 Un caro saluto, Simona

      Reply

  5. Martina
    07/04/2024 @ 16:38

    Ciao Asia, ho letto il tuo blog molto interessante. Io sarò a Bali per una settimana a luglio e vorrei fare il tour di una giornata solo (quindi con A/R in giornata) a Gili meno per poter fare snorkeling sopra le famose statue. Conosci qualcuno che lo fa?

    Reply

  6. Martina
    07/04/2024 @ 16:39

    Ciao Simona, ho letto il tuo blog molto interessante. Io sarò a Bali per una settimana a luglio e vorrei fare il tour di una giornata solo (quindi con A/R in giornata) a Gili meno per poter fare snorkeling sopra le famose statue. Conosci qualcuno che lo fa?

    Reply

Lascia un commento

Ti aspetto su Instagram per altre foto dei miei viaggi in Indonesia!