ANTIZANZARE PER PAESI TROPICALI

Come proteggersi dalle zanzare a Bali e in Indonesia

Repellenti e prodotti antizanzare per l'Indonesia
ANTIZANZARE PER I PAESI TROPICALI

Un aspetto da valutare con attenzione prima di partire per il vostro viaggio a Bali e in Indonesia è l’acquisto di un antizanzare per i paesi tropicali efficace e adeguato all’area che andrete a visitare. Iniziamo dicendo che non tutte le zone dell’Indonesia presentano il medesimo rischio di aggressione da parte di questi insetti insidiosi, spesso portatori di malattie. In linee generali mi sento di rassicurarvi, l’importante è raccogliere informazioni corrette e seguire delle semplici regole che vi aiuteranno a gestire questo aspetto al meglio. 

Le malattie trasmesse da zanzare ai tropici

Le zanzare in Indonesia possono trasmettere malattie infettive come la malaria o la dengue. Il rischio di contagio varia principalmente in base alla zona visitata e alle condizioni climatiche: durante la stagione delle piogge vi sono più zanzare mentre durante la stagione secca è probabile che non ne incontrerete neanche una.

La malaria è provocata da un parassita che viene trasmesso da zanzare anopheles infette ed è endemica solo in alcune aree dell’arcipelago indonesiano. Prima di partire verso queste destinazioni a rischio, occorre un consulto medico al fine di prevedere una profilassi adeguata. I suoi sintomi sono: febbre alta, brividi, sudorazione profusa, astenia e mal di testa.

La dengue invece è  causata da un virus trasmesso dalle zanzare del genere aedes, che pungono durante il giorno ed è una malattia più comune, trasmissibile anche nelle aree urbane. La dengue si manifesta con febbre, dolori articolari e muscolari, eruzioni cutanee e cefalea.

Per evitare complicazioni, in entrambi i casi è necessario un intervento tempestivo, astenendosi assolutamente di assumere farmaci contenenti acido acetilsalicilico, come l’aspirina, onde evitare di aggravare i sintomi.

Livello di rischio in Indonesia

Le zone più a rischio per contrarre la malaria in Indonesia sono tutte le aree orientali come le Molucche, Papua Ovest, Timor Ovest, Flores e Sumba. Mentre Bali, le isole Gili e Java non sono endemiche e hanno un livello di rischio molto basso. Le altre aree non citate si pongono ad un livello intermedio di rischio. 

Per quanto riguarda invece la dengue, il rischio esiste tutto l’anno e in tutto l’arcipelago, con un picco di trasmissione nella stagione delle piogge, da novembre ad aprile. I casi segnalati più di frequente sono a Java Est, Jakarta e Bali. 

Come difendersi e ridurre al minimo il rischio?

Mettendo in atto delle semplici misure di prevenzione, vediamo insieme quali: 

  • Evitare l’uso di profumi (potrebbero attirare gli insetti) e utilizzare un abbigliamento adeguato in caso di escursioni in zone selvagge: pantaloni lunghi e camicie a maniche lunga.
  • Dormire preferibilmente in stanze dotate di aria condizionata o in mancanza di questa di zanzariere alle finestre, curando che queste siano tenute in ordine e ben chiuse. In alternativa usare le zanzariere sopra il letto, rimboccando i margini sotto il materasso, verificando che nessuna zanzara sia rimasta all’interno. È molto utile impregnare le zanzariere con insetticidi a base di permetrina.
  • Spruzzare insetticidi a base di piretro e di permetrina nella stanza di soggiorno e nelle stanze da letto, oppure usare diffusori di insetticida (operanti a corrente elettrica o a batterie), che contengano tavolette impregnate con piretroidi o le serpentine antizanzare al piretro. Come spray insetticida per gli ambienti e i tessuti, può essere efficace il Biokill da acquistare su Amazon QUIun antiparassitario in spray a base di permetrina attivo nei confronti di una molteplicità di insetti. Il Bio Kill può essere spruzzato anche sui vestiti prima di partire in quanto non lascia nessuna traccia evidente e resiste ai lavaggi dalle 3 alle 6 settimane.
  • Utilizzare un repellente antizanzare per i paesi tropicali adeguato ed efficace. 

Come scegliere l’antizanzare per i paesi tropicali?

Per scegliere dei buoni antizanzare per i paesi tropicali dovete innanzitutto controllare che le confezioni dei prodotti riportino la dicitura: ‘Presidio Medico Chirurgico‘ e che abbiano come principio attivo il Deet oppure il KBR 3032 conosciuto anche come Icaridina, meno aggressivo del Deet ma efficace nel respingere le zanzare portatrici di Dengue.
Le percentuali di principio attivo presenti nei repellenti sono variabili e vanno scelte in base alla vostra destinazione in Indonesia. Per i luoghi a rischio malaria è consigliata una percentuale di deet dal 50 al 99%. Alcuni prodotti con queste caratteristiche sono il Jungle Formula Molto Forte (con 50% di deet) oppure l’OFF! Deep Woods Sportsmen 1 (con il 98,5% di deet).

Per le zone non a rischio malaria esistono prodotti più blandi. Come la serie proposta da Jungle Formula da acquistare su Amazon QUI. Oppure i prodotti della Autan con formulazioni più basse di deet come l’Autan Tropical Spray Secco (con  deet al 25%) e l’Autan Tropical Vapo (con 20% di Icaridina).
Un’alternativa è acquistare i prodotti direttamente sul posto. In Indonesia i repellenti sono formulati in modo specifico per le esigenze locali e sono disponibili in vendita anche nei mini market locali come la Indomaret a prezzi molto contenuti oppure nelle catene famaceutiche (apotek)come la Kimia Farma o la Guardian Pharmacy. Controllate sempre la presenza e la percentuale di deet o icaridina e la presenza della dicitura ‘Anti Demam Berdarah‘ ovvero ‘contro le zanzare delle Dengue’. Alcuni spray che potete trovare in loco hanno in aggiunta un mix di essenze naturali con ottimi poteri repellenti e anti settici come l’olio di kayu putih, un principio attivo della famiglia della melaleuca, dal caratteristico odore di eucalipto mentolato. 

La mia selezione dei migliori prodotti antizanzare su Amazon:

BIO KILL

ACQUISTA ORA

JUNGLE FORMULA

ACQUISTA ORA

Come scegliere l’antizanzare per i bambini?

Per chi viaggia con i bambini è più che mai importante affidarsi a degli ottimi antizanzare per paesi tropicali. Tuttavia, a causa della maggiore sensibilità, alcuni repellenti descritti nel capitolo precedente non sono adeguati per neonati e bambini piccoli, per i quali occorre procurarsi prodotti specifici. Il repellente Autan Tropical Vapo (a base di Icaridina) è indicato dalla casa produttrice come idoneo per i bambini dai 3 anni in su. Altri aiuti per i bambini al di sopra dei 3 anni possono essere le salviette umidificate con i repellenti o i cerottini da applicare sui vestiti o sul lettino (come quelli della Cer’8 ).

Per i bambini al di sotto dei 3 anni, esistono in commercio degli spray naturali che non hanno un’efficacia pari agli spray sopracitati ma che possono comunque fornire un aiuto. Fra queste il Citrodiol è una delle sostanze più indicate per i bambini dai 3 mesi ai 2 anni di età, con percentuali dal 30 al 50%. In questo caso è più che mai importante affidarsi ad altre risorse come le zanzariere o l’aria condizionata in camera di notte. 

La mia selezione dei migliori prodotti antizanzare su Amazon:

E se si viene punti?

Niente panico! Ovviamento solo una piccolissima parte delle zanzare sono infette e portatrici di contagio.

  • In caso di dolore intenso, nella zona della puntura, il ghiaccio può portare sollievo. L’utilizzo di gel astringente a base di cloruro di alluminio ha un effetto anti prurito immediato. 
  • Attenzione: in caso di sospetta dengue devono essere evitati i farmaci antipiretici a base di acido acetilsalicilico (es. aspirina) perché potrebbero favorire le emorragie.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Le informazioni contenute nel sito non intendono sostituire i pareri, i consigli, le indicazioni e le terapie fornite da medici o previste dalle strutture sanitarie riconosciute. Pertanto, le informazioni fornite sono riportate per integrare, e non per sostituire, la relazione tra l’utente e il suo medico. Il sito ha l’obiettivo di migliorare le conoscenze dei rischi e delle misure di prevenzione da adottare prima di affrontare un viaggio internazionale e di fornire informazioni e contatti utili.



Booking.com

 

 

Benvenuti!

Mi chiamo Simona e viaggio in Indonesia dal 2010. Ho vissuto nelle isole di BaliJava. Sono una designer, appassionata di fotografia e buon cibo. Una delle cose che amo di più durante i miei viaggi è esplorare luoghi fuori dal sentiero battuto e immergermi nella cultura locale. 

LEGGI LA MIA STORIA

 

 

 

Condividi questo articolo

VUOI CHIEDERMI ALTRE INFORMAZIONI, HAI DELLE CURIOSITA’ O VUOI SUGGERIRE QUALCHE AGGIORNAMENTO INTERESSANTE? SCRIVIMI PURE QUI NEI COMMENTI:

Lascia un commento

Ti aspetto su Instagram per altre foto dei miei viaggi in Indonesia!