ASSICURAZIONI DI VIAGGIO

Assicurazioni di viaggio per Bali e l’Indonesia

ASSICURAZIONI DI VIAGGIO PER L’INDONESIA
Quando si viaggia all’estero, specialmente in luoghi così lontani come l’Indonesia è d’obbligo partire con una buona copertura assicurativa che ci tuteli dagli imprevisti e dagli infortuni. L’assicurazione è una spesa che va assolutamente messa in conto prima di affrontare il viaggio. 
In Indonesia l’assistenza sanitaria non è gratuita e quindi in malaugurato caso di bisogno le spese degli ospedali privati possono essere molto alte. L’assicurazione ci protegge garantendoci una copertura economica per gli imprevisti (annullamento volo, perdita bagaglio) e le migliori cure disponibili in loco in caso di incidente o malattia.

Il nostro caso

Noi siamo una famiglia di quattro persone, di cui due bambine piccole e a maggior ragione l’assicurazione di viaggio ci risulta fondamentale per viaggiare sereni. Purtroppo è capitato in passato che una delle due bimbe si sia ammalata proprio durante uno dei tanti viaggi in Indonesia. Fortunatamente eravamo assicurati e abbiamo potuto fornire alla piccola tutte le cure necessarie in uno dei migliori ospedali della capitale. Senza assicurazione, una settimana di degenza ci sarebbe costata oltre 500 euro per una banale disidratazione da virus intestinale. 

Come orientarsi?

Orientarsi nella selva delle assicurazioni di viaggio non è facile, la proposta è piuttosto vasta e spesso le clausole sono poco chiare e affidabili. Per non parlare delle opinioni contraddittorie e catastrofiche che circolano in rete e che colpiscono ora l’una ora l’altra compagnia assicurativa senza pietà.
Per scegliere in modo sereno l’assicurazione di viaggio giusta per noi, iniziamo con il valutare attentamente le caratteristiche che riteniamo fondamentali e i fattori di nostro interesse.

LE TIPOLOGIE

Partiamo dicendo che le tipologie di assicurazione possono essere:

  • Per più persone: coppia, famiglia, gruppo
  • Per un singolo individuo
  • Per un solo viaggio
  • Per più viaggi nell’arco di un anno
  • Per un viaggio continuo di durata annuale

I FATTORI DA VALUTARE

Prima della stipula della polizza bisogna leggere attentamente tutte le note informative e soprattutto avere ben chiare le attività che si intendono svolgere durante il viaggio. I fattori generali che consiglio di valutare sono i seguenti:

  • La lingua parlata dal centralino per l’assistenza. Se non vi sentite a vostro agio con l’inglese o pensate di non riuscire a sbloccarvi in un momento di panico, scegliete una compagnia che vi offra operatori in lingua italiana. 
  • Le attività incluse nella copertura assicurativa (sport estremi, trekking ecc.).
  • La cifra massima di copertura assicurativa (i massimali) sono un punto molto importante da valutare prima della stipula dell’assicurazione di viaggio, sopratutto i massimali per le spese mediche.
  • La franchigia ovvero la spesa che resta comunque a nostro carico
  • La modalità di pagamento della compagnia assicurativa per le spese di un eventuale ricovero (pagamento immediato o con un rimborso successivo). 
  • Il rimpatrio sanitario (casomai si volesse tornare a casa prima del previsto).
  • La copertura per le malattie pre-esistenti.
  • L’ eventuale copertura bagaglio o annullamento viaggio inclusa nel pacchetto.
  • La copertura per la guida di un veicolo (esaminare anche la cilindrata coperta).

Una volta chiarite queste priorità, si può scegliere la compagnia assicurativa che ci sembra più in linea con il tipo di assicurazione di viaggio che vogliamo stipulare.

COME COMPORTARSI UNA VOLTA SUL POSTO:

Qualunque polizza abbiate deciso di sottoscrivere, nel momento in cui si verifica l’emergenza e siete all’estero ricordatevi sempre di contattare il centralino dell’assicurazione prima di intraprendere qualsiasi iniziativa e comunque prima di far emettere il conto dall’ospedale.
Il numero da chiamare vi verrà dato alla sottoscrizione della polizza. L’assicurazione vi guiderà indirizzandovi verso gli ospedali e le strutture convenzionate. Alcune compagnie hanno anche app. scaricabili sul cellulare.
Se avete problemi con il credito fatevi richiamare oppure utilizzate le chat online e le mail, se previsto dall’assicurazione. In generale, lasciate sempre il numero di telefono del Customer Service dell’assicurazione a un parente o amico in Italia, con tutti i dati della polizza stipulata. In caso di problemi potranno contattare per voi l’assistenza.

ISOLE GILI

SCOPRI DI PIU’

NUSA PENIDA

SCOPRI DI PIU’



Booking.com



Benvenuti!

Mi chiamo Simona e viaggio in Indonesia dal 2010. Ho vissuto nelle isole di BaliJava, dove mi sono sposata con un ragazzo di Jakarta. Sono una designer, appassionata di fotografia e buon cibo. Una delle cose che amo di più durante i miei viaggi è esplorare luoghi fuori dal sentiero battuto e immergermi nella cultura locale.

LEGGI LA MIA STORIA


Condividi questo articolo

VUOI CHIEDERMI ALTRE INFORMAZIONI, HAI DELLE CURIOSITA’ O VUOI SUGGERIRE QUALCHE AGGIORNAMENTO INTERESSANTE? SCRIVIMI PURE QUI NEI COMMENTI:

Lascia un commento

Ti aspetto su Instagram per altre foto dei miei viaggi in Indonesia!